nov 27

Lettera senza inchiostro

26 Novembre 2012        di Nichi Vendola

Sulla mia candidatura si sono concentrate molte aspettative, passioni, speranze. Voglio farle vivere, avere cura di loro, adoperarmi sin da subito perché abbiano piena cittadinanza nella coalizione di centrosinistra. I temi sollevati e l’agenda raccolta in lungo e in largo nel Paese, in una campagna elettorale che per me è stata come scalare la montagna più alta nelle condizioni più difficili, meritano attenzione e risposta. Sono note le mie distanze da Matteo Renzi, perché sarà anche un innovatore ma, nella sostanza, riproduce gli slogan conservatori della società liberista.
A Bersani scrivo Continua a leggere