CHIARAVALLE: Bersani, unico candidato rimasto che potrà concretizzare quella “sensibilità vendoliana” alla sofferenza sociale

Il Comitato “Oppure Vendola” ringrazia i cittadini di Chiaravalle che hanno sostenuto Nichi Vendola alle Primarie del Centrosinistra nella nostra città.Il leader di Sinistra Ecologia e Libertà, a Chiaravalle, dinanzi ad una grande partecipazione di votanti, ottiene il 15,15% dei voti espressi.

Trattasi di un risultato positivo considerando il contesto in cui si sono svolte le primarie, basato su un mero scontro interno al PD, tra Bersani e Renzi, alla stregua di un congresso di partito.La nostra società ha bisogno di trovare un’identità sociale e culturale, partendo dalle ragioni del mondo del lavoro e della scuola pubblica. E’ necessario propendere per un cambiamento che tuteli le fasce più deboli della popolazione, rilanciando politiche finalizzate alla giustizia sociale tra i cittadini. A nostro parere, questi sono i principi che differenziano il centro sinistra dalle altre forze politiche; queste sono le tematiche che il centro sinistra dovrà proporre ai cittadini nelle prossime elezioni politiche.

Ecco allora che per il ballottaggio di domenica prossima sosteniamo l’opportunità di garantire il nostro appoggio alla candidatura di Pierluigi Bersani, unico candidato rimasto che potrà concretizzare quella “sensibilità vendoliana” alla sofferenza sociale.

Comitato “Oppure Vendola” Chiaravalle.

I commenti sono chiusi