dic 23

IL VERO SIGNIFICATO DELLE PRIMARIE DI SEL di Damiano Costantini

IL VERO SIGNIFICATO DELLE PRIMARIE DI SEL:

Avevo partecipato con gioia e passione alle primarie del centro sinistra, sostenendo Nichi come leader.
Avevo creduto di andare oltre alla classica struttura di partito, chiusa e bigotta, impermeabile nell’ascoltare ed accettare le richieste del mondo esterno, le richieste di cambiamento fatte anche da coloro che rappresentano le nuove generazioni.
Avevo creduto fortemente nella capacità di questo partito di riformare la propria rappresentanza politica, non solo partendo dalle persone capaci ed oneste, ma anche a partire dai contenuti Continua a leggere

nov 30

CHIARAVALLE: Bersani, unico candidato rimasto che potrà concretizzare quella “sensibilità vendoliana” alla sofferenza sociale

Il Comitato “Oppure Vendola” ringrazia i cittadini di Chiaravalle che hanno sostenuto Nichi Vendola alle Primarie del Centrosinistra nella nostra città.Il leader di Sinistra Ecologia e Libertà, a Chiaravalle, dinanzi ad una grande partecipazione di votanti, ottiene il 15,15% dei voti espressi.

Trattasi di un risultato positivo considerando il contesto in cui si sono svolte le primarie, basato su un mero scontro interno al PD, tra Bersani e Renzi, alla stregua di un congresso di partito. Continua a leggere
nov 27

Lettera senza inchiostro

26 Novembre 2012        di Nichi Vendola

Sulla mia candidatura si sono concentrate molte aspettative, passioni, speranze. Voglio farle vivere, avere cura di loro, adoperarmi sin da subito perché abbiano piena cittadinanza nella coalizione di centrosinistra. I temi sollevati e l’agenda raccolta in lungo e in largo nel Paese, in una campagna elettorale che per me è stata come scalare la montagna più alta nelle condizioni più difficili, meritano attenzione e risposta. Sono note le mie distanze da Matteo Renzi, perché sarà anche un innovatore ma, nella sostanza, riproduce gli slogan conservatori della società liberista.
A Bersani scrivo Continua a leggere

nov 03

Il senso che noi diamo alle primarie, il senso stesso che noi diamo al nostro impegno è questo: cercare di trasformare la politica e la speranza in una coppia di fatto

In questi giorni tra di noi si parlava di come organizzare le primarie del centro sinistra ma in fondo tutti stavamo aspettando la sentenza che poteva portare Nichi Vendola a ritirasi dalle primarie:  “…Se sarò condannato mi ritirerò dalla vita pubblica”aveva detto qualche giorno fa.

Questo significava non solo ritirarsi dalla competizione per la scelta del candidato premier del centrosinistra, ma anche  rinunciare alla presidenza della Regione Puglia e alla carica di segretario nazionale di SEL.

E stato assolto con formula piena perché il fatto non sussiste.

Vendola, liberato dalla preoccupazione che l’opprimeva, si proietta ora Continua a leggere

nov 01

Ciao Claudio di Nichi Vendola

 

Ciao Claudio

Oggi è una giornata speciale, che segna uno spartiacque nella mia vita di uomo e di politico.
Sono molto felice: la sentenza con cui questa mattina sono stato assolto mette fine a una vicenda che per me ha rappresentato ragione di dolore e turbamento. Ho sempre cercato di rispondere nelle aule di giustizia perché penso che ci si debba difendere nel processo e non dal processo. Questa è una regola fondamentale. Avevo deciso, dinanzi alla richiesta di condanna da parte della Procura di congedarmi dalla vita politica e pubblica, perché non sarei stato più in Continua a leggere